PROTOCOLLO COVID-19

Aggiornamento 19 gennaio 2022

TUTTE LE REGOLE PER ACCEDERE ALLA NOSTRA STRUTTURA

Più sicuri con i gesti responsabili  

La Casa di Cura San Rossore ricorda che, per l’ingresso in struttura, sarà imprescindibile il rispetto di alcune norme di comportamento, utili a limitare il contagio da Coronavirus:

Per garantire il maggior livello di sicurezza possibile a tutela della salute di pazienti, personale sanitario e dipendenti, gli ambienti sono regolarmente sanificati e ad ogni ingresso presso il nostro check point verrà misurata la temperatura con termo scanner, igienizzazione delle mani, verifica della mascherina ( è raccomandata fpp2), inoltre verrà richiesto il motivo dell’accesso.

La invitiamo a presentarsi da solo/a: l’accesso con un accompagnatore sarà consentito solo in caso di paziente non autosufficiente o minore.

Le chiediamo di presentarsi poco tempo prima della prestazione (max 30 minuti prima), munito di mascherina (sia per lei che per l’eventuale accompagnatore)

Per ulteriori informazioni: www.salute.gov.it/nuovocoronavirus.

Green pass e accompagnatori dei pazienti non autosufficienti o minori per visite ambulatoriali e diagnostica.

Per gli accompagnatori e visitatori, il green pass sarà controllato all’ingresso della struttura, e dovrà essere mostrato su richiesta degli operatori della Casa di Cura San Rossore.

L’accompagnatore dovrà essere munito di Green Pass valido:

-Accompagnatore con 3 DOSI DI VACCINO

-Accompagnatore con 2 DOSI DI VACCINO, con II dose effettuata da meno di 120 giorni

-Accompagnatore con 2 DOSI DI VACCINO, con II dose effettuata da più di 120 giorni, si richiede tampone effettuato entro le 48 ore precedenti, con referto da presentare al momento dell’accesso

-Accompagnatore con 2 DOSI DI VACCINO, che ha contratto COVID subito dopo ed è guarito, non potendo effettuare booster

-Esenzione dalla vaccinazione per malattia, verrà verificata l’esenzione da parte della direzione sanitaria, , si richiede inoltre tampone effettuato entro le 48 ore precedenti, con referto da presentare al momento dell’accesso.

PAZIENTI RICOVERATIL’accesso è consentito esclusivamente a una persona (parente/famigliare/care-giver) per paziente che dovrà permanere nella struttura fino a fine ricovero.

L’accompagnatore dovrà essere in possesso di green pass valido ( come da descrizione sopra) e di tampone molecolare effettuato entro le 48 ore precedenti.