Tomisti Luca

Endocrinologia

Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, agoaspirato noduli tiroidei

Il dottor Luca Tomisti ha conseguito la Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa il 26/10/2004 con tesi dal titolo: “Tireotossicosi indotta da amiodarone: identificazione degli indici responsabili della risposta alla terapia corticosteroidea”.

In data 23 ottobre 2009 ha conseguito la Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Indirizzo Endocrinologia, presso il Dipartimento di Endocrinologia e Metabolismo dell’Universita’ di Pisa con votazione finale di 110/110 e lode. Tesi finale dal titolo: “Tireotossicosi indotta da amiodarone: nuovi approcci terapeutici”

Dal 2010 al 2017 ha prestato servizio presso la UO Endocrinologia 2 dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana. Durante questo periodo l’interesse clinico è stato volto principalmente alle seguenti patologie:

Malattie Tiroidee: diagnosi clinica delle patologie tiroidee: gozzo; tireotossicosi ed ipertiroidismi (morbo di Basedow e altre cause con particolare esperienza nella gestione di pazienti con tireotossicosi indotta da amiodarone); tiroiditi autoimmuni e su base distruttiva, ipotiroidismo, coma mixedematoso, patologie tiroidee indotte da amiodarone, diagnosi e gestione del carcinoma tiroideo.

Malattie ipofisarie: esecuzione e interpretazione dei test dinamici di funzione ipofisaria; gestione dell’acromegalia e delle sue comorbidita’; diagnosi e cura delle varie forme di ipercortisolismo, iperprolattinemia, ipopituitarismo; gestione dei pazienti con adenoma ipofisario non funzionante ed adenomi ipofisari invasivi; ipofisite autoimmune; diabete insipido centrale e nefrogenico, SIADH.

Malattie del surrene: gestione dell’incidentaloma surrenalico; diagnosi e cura dell’iposurrenalismo e degli ipercortisolismi; carcinoma surrenalico, aldosteronismo primitivo, feocromocitoma (con particolare esperienza sulla gestione preoperatoria); paraganglioma; iperplasia surrenalica congenita.

Tumori neuroendocrini gastro-entero- pancreatici: diagnosi e trattamento di NET funzionanti e non funzionanti

Metabolismo fosfo-calcico: approccio al paziente ipercalcemico, iperparatiroidismo primitivo, ipocalcemia, iperparatiroidismo secondario a deficit di vitamina D

Dal 2012 al 2017 ha svolto servizio ambulatoriale di agoaspirazione ecoguidata di noduli tiroidei e di ecografia tiroidea presso U.O. Endocrinologia 2, Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana.

In quegli anni l’interesse di ricerca si è concentrato verso lo studio della fisiopatologia tiroidea con particolare attenzione alle patologie tiroidee da eccesso di iodio, tireotossicosi indotta da amiodarone e ipotiroidismo indotto da amiodarone e verso la fisiopatologia ipofisaria con particolare riguardo alle complicanze cardiovascolari dell’eccesso/difetto di ormone della crescita. E’ autore di circa 20 pubblicazioni su riviste internazionali e di 4 capitoli di libri publicati a livello nazionale e internazionale.

Dal marzo 2017 è Dirigente Medico presso la UO di Medicina Interna dell’Ospedale Apuano di Massa.

Presso la Casa di Cura San Rossore svolge attività ambulatoriale specialistica di Endocrinologia e Malattie Metaboliche con possibilità di eseguire ecografia tiroidea e agoaspirato di noduli tiroidei nel contesto della visita.