Marchi Santino

Marchi Santino

Gastroenterologia, malattie dell’apparato digerente

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa con Lode

Specializzazione in Malattie dell’Apparato Digerente presso l’Università di Pisa con Lode

Professore Ordinario di Gastroenterologia presso l’Università di Pisa

Attività scientifica: è autore di circa 200 lavori in estenso su riviste internazionali recensite (H index 40 e oltre 9000 citazioni) e di oltre 300 abracts su riviste recensite; è autore di 20 capitoli di libro e traduttore di tre capitoli dell’ultima edizione del principale testo di gastroenterologia “Gastrointestinal and Liver Disesases” Sleisingerand Fortrand. Referee delle principali riviste di gastroenterologia e relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali. Numerosi grant e fondi di ricerca nazionali e internazionali e principal investigator in numerosi studi nazionali internazionali su nuove molecole farmacologiche in Fase II e III. Socio di numerose Società Scientifiche e già Componente del Direttivo Nazionale della SIGE (Società Italiana di Gastroenterologia e d Endoscopia) e del Direttivo Nazionale della FISMAD (Federazione Italiana delle Società di Malattie dell’Apparato Digerente).

Attività didattica: continuativa in numerosi corsi di insegnamento dell’Università di Pisa (Medicina e Chirurgia, Scienze della nutrizione Umana, Odontoiatria, Igiene Dentale) e Relatore di oltre 100 tesi di laurea in medicina e chirurgia. Componente del Collegio dei Docenti in numerosi Dottorati di Ricerca e di Master dell’Università di Pisa e di altre Università italiane.

Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Digerente dell’Università di Pisa dal 2008 al 2021 e docente di gastroenterologia in numerose altre scuole di specializzazione.

Incarichi istituzionali: Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Pisa e componente delle commissioni di ateneo dal 2007 al 2012; componente della giunta del Centro Interdipartimentale di Nutraceutica; componente della Commissione 06 per l’attribuzione dei fondi di ricerca di ateneo; Coordinatore delle Malattie Rare dell’Apparato Digerente della Regione Toscana; Componente della Commissione Terapeutica della Regione Toscana.

Attività assistenziale: Direttore della Unità Operativa Complessa di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana dal 2005 al 2021

settori clinici di maggiore interesse sono:

– malattie esofagee (Malattia da Reflusso GastroEsofageo, Esofago di Barrett, Esofagite Eosinofila, disturbi motori esofagei)

– malattia peptica, infezione da Helicobacter pylori, Gastrite Cronica Autoimmune

– Malattia celiaca, intolleranze alimentari, SIBO (Sindrome da Sovracrescita Batterica del Tenue), Sindrome dell’Intestino Irritabile

– Malattie infiammatorie Croniche Intestinali (Colite Ulcerosa e Malattia di Crohn)

– Diverticolosi del colon e sue complicanze

– Epatiti Croniche, Cirrosi Epatica e sue complicanze

– Malattie Croniche del Pancreas