Ci prendiamo cura di te

Un approccio integrato verso la salute

Ci prendiamo cura di te

Un percorso completo verso la salute

Il nostro staff medico è in grado di guidare ciascun paziente lungo il percorso più appropriato verso la salute, prendendosi cura sia dell'aspetto fisico che psicologico. Il lavoro in équipe e la costante attenzione a tutte le esigenze del paziente sono alla base del nostro quotidiano impegno nel garantire i migliori trattamenti medici in un ambiente sicuro e pulito, dotato delle più innovative soluzioni tecnologiche.

Il nostro approccio multidisciplinare

I medici specialisti che collaborano con la Casa di Cura San Rossore sono stimati professionisti che sanno rispondere in modo qualificato e competente a qualsiasi esigenza del paziente. Perchè ogni sintomo, anche il più piccolo, è una preziosa indicazione che i nostri medici, lavorando in team, sapranno individuare, esaminare e trattare in modo tempestivo ed adeguato.

I nostri specialisti

Nel corso degli anni, la Casa di Cura San Rossore ha saputo raccogliere al suo interno uno staff di professionisti conosciuti in tutto il mondo e grazie ai medici e agli specialisti che operano al suo interno ha acquisito un sempre crescente riconoscimento a livello internazionale per la qualità, l'efficienza e la cura del paziente. Tra loro, per citarne solo alcuni, il professore Takanori Fukushima, consulente presso la Casa di Cura San Rossore, chirurgo specializzato in Neuroscienze e universalmente noto per la sua attività di ricerca e pratica clinica nel trattamento dei carcinomi del basicranio; il professor Paolo Miccoli, uno dei maggiori esperti mondiali di chirurgia tiroidea, già presidente del Club delle Unità di Endocrinochirurgia e della Società italiana di Chirurgia endoscopica e nuove tecnologie, nonchè presidente e fondatore della Società Europea di Chirurgia Endocrina; il professor Enrico Castellacci, chirurgo ortopedico, responsabile dello staff medico della nazionale di calcio italiana (Campione del Mondo nel 2006), responsabile del dipartimento di Traumatologia e Medicina Sportiva dell'ospedale "San Luca" di Lucca, presidente dell'associazione italiana medici sportivi di calcio e consulente della commissione anti-doping della FIGC; il dottor Stanislao Rizzo, specialista in Oftalmologia, che nel 2013 grazie ad una procedura innovativa proprio alla Casa di Cura San Rossore ha impiantato una protesi retinica in un paziente cieco.