Centralità del paziente

il nostro principio fondante

Principi fondamentali e tutela dell’utente

Il principio fondante sul quale si basa l’assistenza fornita dalla Casa di Cura San Rossore è quello della “centralità del paziente”.

Tutte le risorse interne, strutturali, tecnologiche e professionali, sono quindi finalizzate alla soluzione dei problemi di salute dell’Utente, garantendo una corretta informazione sull’organizzazione e sull’accesso ai servizi, sugli interventi diagnostici, terapeutici e riabilitativi necessari, assicurando il migliore conforto ambientale e assistenziale durante la degenza ed il rispetto della persona. In particolare, la Casa di Cura San Rossore intende salvaguardare i seguenti diritti del Paziente:

Eguaglianza

Ogni persona ha diritto di ricevere l’assistenza e le cure mediche più appropriate, senza discriminazione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e condizioni socio-economiche.

Imparzialità

I comportamenti degli operatori verso l’utente sono ispirati a criteri di obiettività, giustizia e imparzialità.

Continuità

La Casa di Cura assicura la continuità e la regolarità delle cure. In caso di funzionamento irregolare o di interruzione del servizio, deve adottare misure volte a creare all’utente il minor disagio possibile.

Diritto di scelta

Ove sia consentito dalle normative vigenti, l’utente ha diritto di scegliere, tra i soggetti che erogano il servizio, quello che ritiene possa meglio rispondere alle proprie esigenze.

Partecipazione

La struttura garantisce all’utente la partecipazione alla prestazione del servizio attraverso un’informazione corretta, chiara e completa, con la possibilità di esprimere la propria valutazione sulla qualità delle prestazioni erogate e di inoltrare reclami o suggerimenti per il miglioramento del servizio.

Efficienza ed efficacia

Il servizio è erogato in modo da garantire un rapporto ottimale tra risorse impiegate, attività svolte e risultati ottenuti.

Galleria fotografica - La nostra struttura